Realtà Aumentata e Cosmesi: come e perché riesce a raggiungere i Millennials
Realtà aumentata e cosmesi

Realtà Aumentata e Cosmesi: come e perché il settore Beauty riesce a raggiungere i Millennials

Shares

Perché la realtà aumentata ci consente di raggiungere la generazione dei Millennials (i nati dal 1980 al 1997) e la generazione Z (dal 1997 in poi)? Perché la Realtà Aumentata ci consente di instaurare una relazione con i beauty brand  percepita da loro come di valore? 

Questa generazione ha una caratteristica particolare:

è nata con la tecnologia (generazione Z) oppure ha avuto il primo approccio con la tecnologia nell’età della infanzia e dell’adolescenza.

Per questo motivo la tecnologia è per loro una condizione fondamentale del loro modo di interagire con:

  • Spazio = la tecnologia unisce spazi differenti (leggi questo post e non siamo nello stesso spazio)
  • Tempo = La tecnologia unisce tempi differenti  (posso mandare un messaggio che sarà letto successivamente)
  • Relazioni = La tecnologia consente di interconnettere persone  che senza di essa non sarebbero mai in contatto tra loro

Per i millennial e la generazione Z la tecnologia non è una moda, ma è un loro modo peculiare di percepire la realtà ed interagire con il mondo:

è appunto una realtà aumentata.

Le applicazioni di Realtà aumentata rispondono a questo specifico approccio comunicativo della generazione Y (Millennials) e Z (Post Millennials).

Le celebri applicazioni di Realtà Aumentata per la Cosmesi di YouCam MakeApp fotografano – come si vede da questo video – perfettamente questo bisogno espresso dai Millennials.

L'app di Realtà Aumentata "Get the Look" di Rimmel

Un esempio di App di Realtà Aumentata: Get The Look, l’app di Rimmel

“Ti piace il look di un’amica, di una modella o di una celebrities? Catturalo e provalo subito grazie alla rivoluzionaria app di Rimmel London! Potrai sperimentare la realtà aumentata in 3D e provare il look che più preferisci sul tuo volto”

Con questo claim Rimmel London spiega la funzione della sua App Get The Look (iPhone/iPad & Android) che – attraverso la realtà aumentata – consente ai millennials di:

  • Fotografare un volto di una celebrity o di un/una influencer o di un/una amico/a
  • Sovrapporre in semi trasparenza il proprio volto
  • Provare i prodotti Rimmel per avvicinarsi all’effetto che si vuole ottenere.

Get The Look è quindi un Semi Specchio, uno specchio semi trasparente che consente di:

  • Ispirarsi
  • Avvicinarsi
  • Ottenere attraverso i prodotti Rimmel

 

About the Author Enrico Giubertoni

Nella mia attività professionale di consulente e di coach, e di autore (in particolare su questo blog), aiuto le imprese del settore cosmesi all’organizzazione dei loro team interni aziendali sui canali social finalizzata a incrementare l’efficacia delle strategie di marketing attraverso i digital & social media.  Ho fondato il primo LinkedIn Pulse Blog in Italia dedicato a Social Media e Cosmesi.

follow me on: